#F2F2F2

risorge070218Bisceglie. Torna al successo l'under 15 del Bisceglie con un netto 3-0. Cade, male, la formazione dell'under 17 che lotta un tempo ed evapora nella ripresa.

I giovanissimi espugnano Fondi con un sonoro 3- 0, ma anche con una grande prestazione. Partono subito forte gli ospiti che ci provano con Simone Riccardi ma il portiere si supera e devia in corner. Al 7´ capitan Carotenuto salva su una conclusione da fuori area: il numero 1 biscegliese compie un autentico miracolo deviando il pallone sul palo. Al 15´ il Bisceglie passa in vantaggio con un eurogol di Cassano che scaraventa il pallone sotto l'incrocio. Al 25´ Simone Riccardi da calcio di punizione colpisce la traversa. Nella ripresa il Bisceglie cerca il gol del 2-0 e ci prova con Cassano, che supera con un pallonetto il portiere ma il pallone viene salvato sulla linea. Il gol è solo rimandato, infatti al 18´ Cassano chiude il match: uno-due Galatola-Pozzessere, palla per Cassano che supera ancora una volta il portiere casalingo. Al 33´ Pozzessere sigla il 3-0 su assist di Zenelay. Buona la prova dei ragazzi di mister Piliego che riscattano la prestazione di domenica contro la Fermana. Questo il pensiero del tecnico nerazzurro. "Vogliamo ringraziare l'accoglienza, la sportività e la cortesia del Racing Fondi. Nonostante la sconfitto sono stati dei signori in tutto. Ci siamo ritrovati come squadra. Inoltre, anche se il risultato è meritata sul campo, il Fondi è cresciuta rispetto all'andata. Bravo il nostro portiere a fermare il possibile 1-0 da parte dei laziali. Per il resto abbiamo creato nella ripresa. Squadra che ha ritrovato anche l'attenzione e, infine, mi aspettavo una reazione del genere. Siamo tornati, ma adesso serve continuità".

Gli allievi di mister Passariello perdono 6-0 contro la Racing Fondi. Il primo tempo termina 1-0 per la squadra di casa, poi nella ripresa i laziali dilagano contro un Bisceglie assente. Lapidario il commento di Peppe Passariello al termine del match "Una sconfitta che brucia ma serve. Avevamo parecchie assenze per varie motivazioni, non solo fisiche ma anche comportamentali. Quindi questo non può che essere di insegnamento per tutto il gruppo. Ripartiamo consapevoli che a Bisceglie si punta sul settore giovanile ma anche sulla crescita dei ragazzi soprattutto dal punto di vista comportamentale".

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


risorge070218Bisceglie. Torna al successo l'under 15 del Bisceglie con un netto 3-0. Cade, male, la formazione dell'under 17 che lotta un tempo ed evapora nella ripresa.

I giovanissimi espugnano Fondi con un sonoro 3- 0, ma anche con una grande prestazione. Partono subito forte gli ospiti che ci provano con Simone Riccardi ma il portiere si supera e devia in corner. Al 7´ capitan Carotenuto salva su una conclusione da fuori area: il numero 1 biscegliese compie un autentico miracolo deviando il pallone sul palo. Al 15´ il Bisceglie passa in vantaggio con un eurogol di Cassano che scaraventa il pallone sotto l'incrocio. Al 25´ Simone Riccardi da calcio di punizione colpisce la traversa. Nella ripresa il Bisceglie cerca il gol del 2-0 e ci prova con Cassano, che supera con un pallonetto il portiere ma il pallone viene salvato sulla linea. Il gol è solo rimandato, infatti al 18´ Cassano chiude il match: uno-due Galatola-Pozzessere, palla per Cassano che supera ancora una volta il portiere casalingo. Al 33´ Pozzessere sigla il 3-0 su assist di Zenelay. Buona la prova dei ragazzi di mister Piliego che riscattano la prestazione di domenica contro la Fermana. Questo il pensiero del tecnico nerazzurro. "Vogliamo ringraziare l'accoglienza, la sportività e la cortesia del Racing Fondi. Nonostante la sconfitto sono stati dei signori in tutto. Ci siamo ritrovati come squadra. Inoltre, anche se il risultato è meritata sul campo, il Fondi è cresciuta rispetto all'andata. Bravo il nostro portiere a fermare il possibile 1-0 da parte dei laziali. Per il resto abbiamo creato nella ripresa. Squadra che ha ritrovato anche l'attenzione e, infine, mi aspettavo una reazione del genere. Siamo tornati, ma adesso serve continuità".

Gli allievi di mister Passariello perdono 6-0 contro la Racing Fondi. Il primo tempo termina 1-0 per la squadra di casa, poi nella ripresa i laziali dilagano contro un Bisceglie assente. Lapidario il commento di Peppe Passariello al termine del match "Una sconfitta che brucia ma serve. Avevamo parecchie assenze per varie motivazioni, non solo fisiche ma anche comportamentali. Quindi questo non può che essere di insegnamento per tutto il gruppo. Ripartiamo consapevoli che a Bisceglie si punta sul settore giovanile ma anche sulla crescita dei ragazzi soprattutto dal punto di vista comportamentale".

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv