#F2F2F2

tiroide010518Bisceglie. La cultura è anche prevenzione e l'impegno delle Vecchie Segherie Mastrototaro è in prima fila anche in questo e scende in campo in occasione della Settimana mondiale della tiroide. L'iniziativa di screening si terrà il 13 maggio dalle 8.30 alle 13.30 nel nostro bookstore Mondadori. Medici endocrinologi ed ecografisti garantiranno visite ed ecografie gratuite a tutti gli intervenuti. L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Bisceglie, sarà a cura del dott. Andrea Dell'olio (Dirigente Responsabile della Radiologia dell'U.O. di Radiologia dell'Ospedale Civile di Bisceglie) e della dott.ssa Maura Rosco (endocrinologa dello stesso presidio ospedaliero) con la collaborazione del Rotary Club Bisceglie e dell'agenzia di organizzazione eventi e comunicazione InMotion Events, insieme alla preziosa partnership della Croce Rossa Italiana, con il contributo di Centro Studi Biscegliese, ASL Bat e della cattedra di Endocrinologia dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro.
La tiroide è di fondamentale rilievo per il buon funzionamento del nostro organismo e assicurarsi che sia in buona salute è molto importante. In Italia una persona su 5 ha problemi tiroidei. Tra questi, il gozzo colpisce oltre 6 milioni di individui. La carenza nutrizionale di iodio è la causa principale di malattie della tiroide. Lo iodio è il costituente fondamentale degli ormoni tiroidei. La principale fonte di iodio è rappresentata dagli alimenti: pesci, crostacei e latte contengono importanti quantità di iodio mentre frutta e verdura ne sono relativamente poveri. Durante la gravidanza è necessario assumere una quantità di iodio quasi doppia perché la tiroide materna deve produrre circa il 50% in più di ormoni. Durante l'allattamento la madre deve assumere più iodio per assicurare una normale funzione della tiroide del neonato. Un adeguato apporto di iodio che garantisca la normale funzione della tiroide materna e fetale è pertanto indispensabile per il normale sviluppo intellettivo del bambino.
Queste ed altre importanti informazioni saranno a disposizione di tutti voi, insieme alle ecografie e alle visite endocrinologiche gratuite, nella giornata del 13 maggio dalle 8.30 alle 13.30 nel bookstore Mondadori nelle Vecchie Segherie Mastrototaro. Si invita a non mancate l'appuntamento con la prevenzione!

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


tiroide010518Bisceglie. La cultura è anche prevenzione e l'impegno delle Vecchie Segherie Mastrototaro è in prima fila anche in questo e scende in campo in occasione della Settimana mondiale della tiroide. L'iniziativa di screening si terrà il 13 maggio dalle 8.30 alle 13.30 nel nostro bookstore Mondadori. Medici endocrinologi ed ecografisti garantiranno visite ed ecografie gratuite a tutti gli intervenuti. L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Bisceglie, sarà a cura del dott. Andrea Dell'olio (Dirigente Responsabile della Radiologia dell'U.O. di Radiologia dell'Ospedale Civile di Bisceglie) e della dott.ssa Maura Rosco (endocrinologa dello stesso presidio ospedaliero) con la collaborazione del Rotary Club Bisceglie e dell'agenzia di organizzazione eventi e comunicazione InMotion Events, insieme alla preziosa partnership della Croce Rossa Italiana, con il contributo di Centro Studi Biscegliese, ASL Bat e della cattedra di Endocrinologia dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro.
La tiroide è di fondamentale rilievo per il buon funzionamento del nostro organismo e assicurarsi che sia in buona salute è molto importante. In Italia una persona su 5 ha problemi tiroidei. Tra questi, il gozzo colpisce oltre 6 milioni di individui. La carenza nutrizionale di iodio è la causa principale di malattie della tiroide. Lo iodio è il costituente fondamentale degli ormoni tiroidei. La principale fonte di iodio è rappresentata dagli alimenti: pesci, crostacei e latte contengono importanti quantità di iodio mentre frutta e verdura ne sono relativamente poveri. Durante la gravidanza è necessario assumere una quantità di iodio quasi doppia perché la tiroide materna deve produrre circa il 50% in più di ormoni. Durante l'allattamento la madre deve assumere più iodio per assicurare una normale funzione della tiroide del neonato. Un adeguato apporto di iodio che garantisca la normale funzione della tiroide materna e fetale è pertanto indispensabile per il normale sviluppo intellettivo del bambino.
Queste ed altre importanti informazioni saranno a disposizione di tutti voi, insieme alle ecografie e alle visite endocrinologiche gratuite, nella giornata del 13 maggio dalle 8.30 alle 13.30 nel bookstore Mondadori nelle Vecchie Segherie Mastrototaro. Si invita a non mancate l'appuntamento con la prevenzione!

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv